Giovanni Bononcini (1670-1747):”San Nicola di Bari”

Oratorio a quattro con concertino e con grosso (1693), Ensemble strumentale “Les Muffat”, Peter Van Heyghen (direzione), Lavinia Bertotti (San Nicola di Bari), Elena Cecchi Fedi (Giovanna,sua madre), Furio Zanasi (Epifanio,suo padre), Gabriella Martellacci (Clizio,un condiscepolo). 1 cd Ramée, 2008
Giovanni Bononcini è un compositore del quale si conosce veramente ancora molto poco,soprattutto della sua produzione  teatrale e vocale in genere. va dunque salutata molto positivamente l’uscita di questo cd che propone questo interessante oratorio del 1693 dedicato a San Nicola di Bari o meglio, a un momento della vita del giovane Nicola nel suo passaggio tra la giovinizza e la maturità, verso il grande destino di Santo che lo attende e che già si intravede compiendo il miracolo della conversione dell’amico Clizio (un personaggio inventato). L’oratorio si snoda su temi principalmente filosofico-religiosi, espressi però attraverso un linguaggio spiccatamente operistico, con il susseguirsi di recitativi  e arie “tripartite”.  Pagine nelle quali si apprezza la felicissima inventiva melodica di Bononcini. Ottimi gli interpreti vocali, in particolare il bel timbro contraltile di Gabriella Martellacci. Non meno interessante ed elegante l’ensemble strumentale “Le Muffatti” validamente diretto da Peter Van Heyghen.

Lascia un commento