La “Stupenda” e la “Divina”

La “Stupenda” e la “Divina”

L’improvvisa notizia della scomparsa di Joan Sutherland, il 10 ottobre a Montreaux in Svizzera, all’età di 83 anni, ci offre purtroppo una triste opportunità per parlare del grande soprano australiano.
Straordinario fu il suo debutto nel 1959 a Londra sotto la direzione di Tullio Serafin nella produzione di Franco Zeffirelli. Quell’allestimento era frutto insieme alla Medea di Cherubini di un accordo tra il teatro londinese e il teatro di Dallas per la rappresentazione delle due opere in entrambe le città. Infatti nel Texas l’opera di Donizetti sarà cantata per l’ultima volta da Maria nel novembre del 1959.
Al 1952 risaliva l’incontro tra le due cantanti, sempre a Londra durante le recite di Norma dirette da Gui nelle quali la Callas interpretava la sacerdotessa druidica. La Sutherland cantava nel ruolo di Clotilde. Nella galleria che segue alcune immagini dei loro incontri.

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *