GBOSCAR – L’Eccellenza dell’Opera

Alla mezzanotte di domenica 15 marzo, si sono concluse le votazioni per l’assegnazione dei primi GBOSCAR, i riconoscimenti che GBOPERA ha deciso di tributare al mondo del Melodramma.
Dopo un esordio quasi in sordina, l’iniziativa da noi lanciata, condotta e conclusa sulla piattaforma di Facebook, ha destato un notevole interesse ed è riuscita, con nostra sorpresa e soddisfazione, nella singolare impresa di raccogliere un grande seguito sia di pubblico, sia di addetti ai lavori del settore musicale.
Le nominations che componevano le nove categorie in concorso (regia, scene, costumi, direzione d’orchestra, soprano, mezzosoprano/contralto, tenore, baritono, basso) sono state selezionate dalla redazione di GBOPERA fra le migliori e più entusiastiche recensioni pubblicate sul nostro sito relativamente alla stagione d’opera 2013/2014 e, per questo motivo, tutti i candidati in concorso rappresentano – sempre secondo il nostro parere – quanto di meglio la passata stagione lirica abbia prodotto in termini di professionalità nelle categorie sopracitate.
I vincitori ultimi dei GBOSCAR sono stati decretati “a furor di popolo” tramite un sistema di votazione basato sui mi piace di Facebook (un voto è stato calcolato per ogni like espresso): un metodo che pur nel suo essere senz’altro empirico e solo parzialmente rappresentativo, si è rivelato come uno specchio fedele dell’apprezzamento e dell’affetto del pubblico nei confronti di un determinato artista (si pensi che a votazione conclusa sono stati conteggiati complessivamente oltre 10.000 likes!).
Ringraziando tutti gli appassionati che hanno partecipato numerosissimi alla 1a edizione dei GBOSCAR, ci congediamo dai nostri lettori con l’elenco completo dei nominati e dei vincitori (questi ultimi evidenziati in grassetto) e diamo loro appuntamento al prossimo anno per la seconda edizione dei premi che riconoscono…l’Eccellenza dell’Opera!

 

GBOSCAR – 1° EDIZIONE

 

MIGLIOR REGIA

Davide Livermore (Otello – Venezia)

Angelo Bertini (Turandot – Torre del Lago)

Francesco Micheli (Roméo et Juliette – Verona)

David McVicar (The Rake’s Progress – Torino)

Dieter Dorn (Le nozze di Figaro – Monaco di Baviera)

Stefan Huber (Clivia – Berlino)

Andrea Cigni (Nabucco – Cremona)

Gianni Amelio (Elektra – Bari)

 

Tommaso LagattollaMIGLIORI SCENE

Lele Luzzati (Il barbiere di Siviglia – Genova)

Angelo Bertini (Turandot – Torre del Lago)

La Fura dels Baus (Aida – Verona)

John Macfarlane (The Rake’s Progress – Torino)

Francesco Zito (Tosca – Palermo)

Stephan Prattes (Clivia – Berlino)

Emanuele Sinisi (Nabucco – Cremona)

Tommaso Lagattolla (Il cappello di paglia di Firenze – Bari)

 

Tommaso LagattollaMIGLIORI COSTUMI

Francesco Musante (La Bohème – Genova)

Angelo Bertini (Turandot – Torre del Lago)

Gianfranco De Bosio (Aida – Verona)

John Macfarlane (The Rake’s Progress – Torino)

Jürgen Rose (Le nozze di Figaro – Monaco di Baviera)

Heike Seidler (Clivia – Berlino)

Simona Morresi (Nabucco – Cremona)

Tommaso Lagattolla (Il cappello di paglia di Firenze – Bari)

 

MIGLIOR DIREZIONE D’ORCHESTRAGiampaolo Bisanti

Fabio Luisi (Rigoletto – Genova)

Giampaolo Bisanti (Cavalleria rusticana – Firenze)

Jader Bignamini (La Bohème – Verona)

Gianandrea Noseda (Otello – Torino)

Daniel Oren (Tosca – Palermo)

Christian Thielemann (Elektra – Berlino)

Giampaolo Bisanti (Madama Butterfly – Brescia)

Fabio Luisi (La donna serpente – Martina Franca)

 

MIGLIOR SOPRANODesiree Rancatore

Maria Agresta (Otello – Venezia)

Silvia Dalla Benetta (Don Giovanni – Pisa)

Mariella Devia (Maria Stuarda – Verona)

Anna Caterina Antonacci (Dido and Aeneas – Torino)

Desirée Rancatore (La fille du régiment – Palermo)

Evelyn Herlitzius (Elektra – Berlino)

Linda Campanella (Betly – Bergamo)

Roberta Mameli (Armida – Martina Franca)

 

MIGLIOR MEZZOSOPRANORenata Lamanda

Renata Lamanda (Madama Butterfly – Genova)

Luciana D’Intino (Cavalleria Rusticana – Firenze)

Sonia Ganassi (Maria Stuarda – Verona)

Veronica Simeoni (Norma – Novara)

Kate Lindsey (Le nozze di Figaro – Monaco di Baviera)

Marina Prudenskaya (Tannhäuser – Berlino)

Raffaella Lupinacci (Nabucco – Cremona)

 

MIGLIOR TENOREFrancesco Demuro (foto di Andrzej Swietlik)

Gregory Kunde (Otello – Genova)

Yijie Shi (Falstaff – Firenze)

Vittorio Grigolo (Roméo et Juliette – Verona)

Francesco Meli (Gianni Schicchi – Torino)

Celso Albelo (La fille du régiment – Palermo)

Peter Seiffert (Tannhäuser – Berlino)

Francesco Demuro (Don Pasquale – Verona)

Stuart Neill (Pagliacci – Bari)

 

MIGLIOR BARITONORoberto de Candia

Carlos Alvarez (Otello – Genova)

Roberto de Candia (Falstaff – Firenze)

Alessandro Luongo (La Bohème – Verona)

Alessandro Corbelli (Gianni Schicchi – Torino)

Giovanni Meoni (Madama Butterfly – Torre del Lago)

Evez Abdulla (The Fiery Angel – Berlino)

Christian Senn (Lucia di Lammermoor – Bergamo)

 

Alfonso AntoniozziMIGLIOR BASSO

Alfonso Antoniozzi (Il barbiere di Siviglia – Genova)

Marco Spotti (Turandot – Torre del Lago)

Marco Vinco (La Bohème – Verona)

Luca Tittoto (Norma – Novara)

Erwin Schrott (Le nozze di Figaro – Monaco di Baviera)

René Pape (Tannhäuser – Berlino)

Mirco Palazzi (L’italiana in Algeri – Verona)

Dimitri Ivashenko (Die Zauberflöte – Bari)

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *