1 comment

  1. Mario Valente

    Stefano Montanari è senza dubbio uno dei nostri migliori violinisti per la vivacità e creatività interpretativa, confermata anche con il suo passaggio alla direzione d’orchestra. Lo ricordo con molto piacere a Jesi con l’Accademia Bizantina ne L’Olimpiade di Metastasio e Galuppi. L’intervista rivela un musicista pieno di vitalità culturale, ma non gli sono stati chiesti i motivi della separazione da Ottavio Dantone con cui Montanari era molto affiatato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *