“Norma” al Teatro Massimo di Palermo

“Norma” al Teatro Massimo di Palermo
È una Norma ancestrale, rituale, arcaica, fatta di donne che tessono, di fili che si dipanano come quelli delle Parche, di vaticini alla luna. Una Norma ispirata alla Sardegna profonda di Maria Lai, l’artista che proprio con fuso, filo e forbici realizzava opere povere e di straordinaria poesia. Domenica 19, alle 20.30, al Teatro Massimo di Palermo la prima del nuovo allestimento del capolavoro di Bellini in coproduzione con l’Arena Sferisterio di Macerata che vede sul podio Gabriele Ferro, alla regia Ugo Giacomazzi e Luigi Di Gangi.
Personaggi e interpreti
Norma Mariella Devia (19, 22, 26, 28) / Yolanda Auyanet (21, 25)
Adalgisa Carmela Remigio (19, 22, 26, 28) / Marina De Liso (21, 25)
Pollione John Osborn (19, 22, 26, 28) / Rubens Pelizzari (21, 25)
Oroveso Luca Tittoto (19, 25, 26) Evgeny Stavinsky (21, 22, 28)
Clotilde Maria Mirò
Flavio Manuel Pierattelli
Orchestra e Coro del Teatro Massimo
Maestro del Coro Piero Monti
Nuovo allestimento del Teatro Massimo
in coproduzione con Arena Sferisterio di Macerata
Repliche: 21, 22, 25, 26, 28 febbraio
Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *