“Le nozze di Figaro” al Teatro Filarmonico di Verona

“Le nozze di Figaro” al Teatro Filarmonico di Verona

Sabato 31 marzo 2018 alle ore 15.30 debutta al Teatro Filarmonico di Verona uno dei più celebri lavori di Wolfgang Amadeus Mozart, composto esattamente nell’aprile di 232 anni fa: Le nozze di Figaro. L’opera è in scena per quattro date, già pressoché sold out, nell’elegante e tradizionale allestimento del Teatro San Carlo di Napoli con la regia di Mario Martone ripresa da Raffaele Di Florio, le scene di Sergio Tramonti e i costumi di Ursula Patzak, la coreografia di Anna Redi e il lighting design di Pasquale Mari qui ripreso da Fiammetta Baldiserri. La direzione di Orchestra, Coro, Ballo e protagonisti è affidata al giovane direttore romano Sesto Quatrini, che torna a distanza di poche settimane sul podio del Filarmonico dopo l’applaudito debutto in ambito sinfonico con il terzo concerto della Stagione 2018. In scena si misurano con il capolavoro del genio di Salisburgo grandi voci specialiste del teatro mozartiano, a partire da Christian Senn che interpreta Il Conte di Almaviva. Accanto a lui La Contessa di Francesca Sassu, soprano eclettico, habitué dei più prestigiosi teatri del mondo, così come Ekaterina Bakanova (31/03, 5/04) che interpreta Susanna in alternanza ad Hasmik Torosyan (3, 8/04) al suo debutto a Verona. Anche per Figaro voci nuove sul palcoscenico del Filarmonico: Gabriele Sagona (31/03, 5/04) e Riccardo Fassi (3, 8/04), bassi dalle brillanti carriere internazionali. Tornano invece, dopo il recente debutto nelle scorse stagioni artistiche di Fondazione Arena, Aya Wakizono (31/03, 5/04) e Raffaella Lupinacci (3, 8/04) per dare voce a Cherubino. Completano il cast: Francesca Paola Geretto (Marcellina) accanto al Bartolo di Bruno Praticò, Bruno Lazzaretti in Basilio, Lara Lagni in BarbarinaPaolo Antognetti per Don Curzio e Dario Giorgelè come Antonio.
Repliche: martedì 3 aprile, ore 19.00 – giovedì 5 aprile, ore 20.00 – domenica 8 aprile, ore 15.30.

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *