Appuntamento con il “Settembre dell’Accademia” al teatro Filarmonico, con l’Orchestra Filarmonica della Scala diretta da Myung-Whun Chung

Lunedì 17 settembre alle 20.30
Torna il grande sinfonismo al Teatro Filarmonico con l’Orchestra Filarmonica della Scala diretta da Myung-Whun Chung, che eseguiranno due capolavori di Ludwig van Beethoven la Sinfonia n. 6 e la n. 7. Due opere di ispirazione molto diversa, delicata e naturalistica la prima, dominata da un ritmo vorticoso la seconda: un ideale dittico per comprendere la grandezza e ampiezza dell’espressione musicale beethoveniana.
Il sodalizio artistico e umano tra Myung-Whun Chung e l’orchestra della Scala è di lunga data: risale infatti al 1989 il primo concerto sinfonico al Teatro alla Scala, con Salvatore Accardo violino solista, e da allora l’ha diretta un centinaio di volte in stagione e in tournée. Oggi, dopo una gloriosa carriera con incarichi fissi a Parigi (Opera Bastille, Orchestre Philharmonique di Radio France), a Roma (S. Cecilia), a Dresda (Staatskapelle, dove è direttore ospite principale) e a Seoul (Filarmonica) si prende il lusso di dirigere solo le orchestre che conosce bene. Come appunto quella della Scala

Lascia un commento