“Il matrimonio segreto” al Teatro Filarmonico di Verona

Domenica 27 ottobre 2019 alle 15.30 va in scena al Teatro Filarmonico in prima esecuzione moderna l’opera più celebre e rappresentativa di Domenico Cimarosa, Il Matrimonio segreto, gioiello di fine ‘700. I protagonisti del melodramma giocoso sono artisti internazionalmente noti e giovani cantanti affermati, diretti dall’ancor più giovane maestro Alessandro Bonato, insieme nella prima produzione operistica firmata da Morgan.Quattro rappresentazioni dal 27 ottobre al 3 novembre sul palcoscenico del Teatro Filarmonico. Il Matrimonio segreto è qui proposto per la prima volta nell’allestimento del Teatro Coccia di Novara con la regia di Marco Castoldi, in arte Morgan, le scene di Patrizia Bocconi, i costumi di Giuseppe Magistro e le luci di Paolo Mazzon, Sul podio dell’Orchestra dell’Arena di Verona torna il ventiquattrenne Alessandro Bonato, Il cast di tale produzione, fresco e vivace, si preannuncia ideale per le scelte musicali e registiche. Il signor Geronimo, ricco mercante di Bologna, ha la voce dell’esperto basso buffo Salvatore Salvaggio, ed Elisetta, sua figlia maggiore e promessa sposa del Conte Robinson, è interpretata dal soprano Rosanna Lo Greco. Carolina, figlia minore di Geronimo e sposa segreta di Paolino, ha la voce del soprano Veronica Granatiero, al suo debutto al Filarmonico, mentre l’amato Paolino è il tenore Matteo Mezzaro. Nel ruolo della ricca vedova Fidalma vediamo il mezzosoprano Irene Molinari, ed infine lo spavaldo Conte Robinson è il giovane basso Alessandro Abis.

Lascia un commento