Orchestra Verdi di Milano: Claus Peter Flor e Alexandre Tharaud interpretano Beethoven

Stagione sinfonica 2020-2021
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Direttore Claus Peter Flor
Pianoforte Alexandre Tharaud
Ludwig van Beethoven: Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 in Do minore op. 37
Milano, 19 febbraio 2021 – in streaming
Per la terza settimana consecutiva sul podio dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi Claus Peter Flor ha diretto il pianista francese di fama internazionale Alexandre Tharaud nel Concerto n. 3 per pianoforte e orchestra di Beethoven dando vita ad un’esecuzione di assoluto livello. Bisogna, innanzitutto, dire che è risultata quanto mai intelligente ed adeguata al contesto dello streaming la scelta dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi di eseguire dei programmi ridotti rispetto a quelli tradizionali, nei quali, in genere, il concerto per strumento solista e orchestra “si accompagna” con una sinfonia, perché ciò ha consentito all’orchestra di curare il brano nei minimi dettagli. Questa è la sensazione che si è avuta dall’ascolto in streaming di questo capolavoro di Beethoven, più volte protagonista delle scene virtuali in questo periodo di pandemia. Ottima è stata, infatti, la concertazione di Claus Peter Flor sia per la scelta dei tempi che delle sonorità, sempre ben controllate e mai invadenti nei confronti del solista. Sono emersi, inoltre, con evidenza il carattere drammatico del primo movimento, il lirismo del secondo eseguito con espressione e la brillantezza del terzo. Dotato di una tecnica solidissima evidente nei passi virtuosistici, Alexandre Tharaud è riuscito a regalare al pubblico online un’interpretazione, ricca di colori, di indubbio valore e di un certo fascino all’interno della quale si segnala il coinvolgente secondo movimento, eseguito con espressione e con un tocco veramente raffinato per l’attenta ricerca del suono.

Lascia un commento