Augusta Read Thomas (n. 1964): “Auditions”

AvionCapriccio for brass quintet. Axiom Brass Quintet.
Plea for Peacea
vocalise for soprano and string quartet. Jessica Aszodi (soprano) Yuan-Qing Yu e  Ni Mei (violino), WeiJing Wang (viola),  Ken Olsen (violoncello).
Ripple Effects
for carillon, 4-hands. Joey Brink e Michael Solotke.
Auditions
a ballet for chamber orchestra. ICE Ensemble. Vimbayi Kaziboni (direttore)
Two Thoughts about the Pianofor
solo piano. Daniel Pesca (pianoforte)
Selene for percussion quartet and winds arranged by Cliff Colnot. Third Coast Percussion. Cliff Colnot (direttore).
Your Kiss
for soprano and piano. Claire Booth (soprano) Andrew Matthews-Owen (pianoforte). T. Time: 79′ 57″ 1 CD Nimbus Alliance NI6402
Augusta Read Thomas ha assicurato a se stessa un posto permanente nel pantheon dei compositori americani del XX e del XXi sec.. Lei è senza dubbio una delle più importanti compositrici che questa nazione abbia oggi. […] Lei ha molto da dire e sa come dirlo”.
Questo giudizio, espresso da Edward Reichel nel 2015 su Augusta Read Thomas, è pienamente condivisibile anche perché le sette composizioni presenti in questo Cd confermano l’impressione che la compositrice americana abbia effettivamente cosa dire e sappia come dirla, cosa non sempre scontata nell’universo della musica dei nostri giorni. Nella musica della Thomas sembra, infatti, che le scelte a livello di lunguaggio musicale siano sempre determinate dalla volontà di esprimere sentimenti e impressioni.
Nel Cd vengono proposte tre composizioni “maggiori” tra cui il balletto Auditions, che dà il titolo all’album e che, strutturato in sette numeri, è stato composto per la Martha Graham Dance Company. Ad aprire l’album è, però, Avian Capriccio per quintetto di ottoni i cui tre movimenti evocano, rispettivamente, anche con effetti onomatopeici, dei colibrì, un cigno e dei canarini.

L’altro brano di una certa rilevanza dell’album è Selene, un  lavoro, qui presentato in un nuovo arrangiamento ad opera di Cliff Colnot che ha sostituito gli archi della versione originaria con dei legni. Completano il programma: Plea For Peace, un vocalizzo per soprano e quartetto d’archi, eseguito con espressione dal soprano Jessica Aszodi, che lascia veraamente in sospeso la domanda del titolo; Ripple Effects per carillon a 4 mani, definito dalla Thomas come «un labirinto di interrelazioni e connessioni musicali»; Two Thoughts About The Piano, ispirato a un lavoro di Elliot Carter, e, infine, Your Kiss per soprano e pianoforte, nel quale il pianoforte, più che accompagnare, duetta con la voce.
Questi brani sono perfettamente eseguiti da Axiom Brass Quintet (Avion Capriccio), da Jessica Aszodi (soprano) Yuan-Qing Yu e  Ni Mei (violino), WeiJing Wang (viola) e  Ken Olsen (violoncello) (Plea for Peace), da Joey Brink e Michael Solotke (Ripple Effects) dalla ICE Ensemble diretta da Vimbayi Kaziboni (Auditions), da Daniel Pesca (Two Thoughts About The Piano), dalla Third Coast Percussion diretta da Cliff Colnot (Selene) e da Claire Booth (soprano) e da
Andrew Matthews-Owen (pianoforte) (Your Kiss).

Lascia un commento