Piccinni Charity Gala Bergamo 2022

Domenica 15 maggio, a Villa Moroni di Stezzano (Bergamo), si è tenuto il PICCINNI CHARITY GALA Bergamo 2022, una cena charity con concerto piccinniano con la partecipazione straordinaria della madrina del progetto internazionale PICCINNI PER I GENI DI DOMANI e ospite d’onore Sandra Milo che ha definito il Premio Piccinni «un’occasione meravigliosa e straordinaria per sostenere i giovani talenti, sottolineando come l’Italia abbia sempre detenuto un primato assoluto nell’arte».
Durante il concerto sono stati consegnati i premi con le tre borse di studio del Concorso Lirico Piccinni per i Geni di Domani, due donate dal Fondo e consegnate dall’ Assessore alla Formazione e lavoro Regione Lombardia Melania De Nichilo Rizzoli una dal Rotary Club Bergamo Hospital 1 GXXIII consegnata dal presidente del club Roberto Cugini.L’evento si è chiuso con la cerimonia del 40° PREMIO PICCINNI consegnato al soprano di fama internazionale Carmela Remigio che dopo essersi esibita ha dichiarato: «Piccinni è un autore meraviglioso, a volte troppo poco eseguito, uno dei Maestri più importanti della scuola Settecentesca italiana. Sono felice di ricevere
questo storico riconoscimento di cui ho tanto sentito parlare in passato, ripristinarlo dopo anni è come la rinascita di cui abbiamo bisogno».
Una serata di successo per l’aiuto ai giovani musicisti non abbienti per realizzare il loro sogno di studiare musica. Dopo il taglio della torta e il brindisi finale Sandra Milo ha voluto chiudere la serata sotto- lineando come l’evento sia stato una grande festa: «Ricordatevi sempre l’importanza di amare».
Il presidente Maximilien Seren-Piccinni, ultimo discendente del compositore Niccolò Piccinni, ringrazia i patrocini di Regione Lombardia, Provincia di Bergamo e Comune di Stezzano, Great Works srl per la sponsorizzazione, i partners Olfattorio Bar à Parfums, Neoncolor srl, Rotary Club Bergamo Hospital 1 GXXIII e il sostegno di Fondazione Credito Bergamasco.

Lascia un commento