Estate Teatrale Veronese 2022: Marco Paolini porta in scena in prima nazionale il suo nuovo spettacolo “Boomers”

Torna sul palcoscenico del Teatro Romano di Verona, venerdì 15 e sabato 16 luglio (ore 21.15), Marco Paolini, artista simbolo che ha legato il suo percorso artistico alla storia dell’Estate Teatrale Veronese, festival organizzato dal Comune di Verona.
Per riprendere il filo interrotto con il pubblico, dopo due anni di pandemia, Paolini porterà, in prima nazionale, Boomers’, nuova edizione dello storico ‘Bestiario Veneto’ riveduto e corretto a più di 20 anni di distanza. Un salto nei ricordi, nei frammenti di memorie condivise di un piccolo mondo non antico, ma tramontato, sepolto nella rapida trasformazione del paesaggio, del costume, della dipendenza da tecnologie portatili e pervasive. Lo spettacolo tira fuori conflitti, dinamiche, percorsi, errori storici, occasioni perdute del passato prossimo di una generazione che ha avuto un impatto pesante sul pianeta sia in termini ecologici sia in termini tecnologici ed economici ma che, nel contempo, ha prodotto menti brillanti, personalità, energie e idee.
L’artista sarà accompagnato in scena dai musicisti  Davide Pezzin e Davide Repele e da Patrizia Laquidara, una delle voci più intense e liriche della musica “leggera”, figura inafferrabile, poliedrica e brillante della musica d’autore contemporanea.
Biglietti in vendita al Box Office Verona di via Pallone 16. Online sui siti www.boxofficelive.it e www.boxol.it/boxofficelive. Nelle sere di spettacolo, direttamente a Teatro Romano, dalle ore 20. Speciali riduzioni per studenti delle scuole superiori, under 26 e over 65.

 

 

Lascia un commento