Verona, “Divertiamoci a teatro”:Natalino Balasso in “Dizionario Balasso” (colpi di tag)

Dopo il grande successo di Scusa sono in riunione… ti posso richiamare?” con Vanessa Incontrada e Gabriele Pignotta la ventiquattresima edizione di Divertiamoci a teatro, rassegna organizzata dal Teatro Stabile di Verona, propone al Nuovo, da martedì 10 a venerdì 13 gennaio con inizio alle 21.00, “Dizionario Balasso (colpi di tag)”, monologo scritto e interpretato da Natalino Balasso. Il principale elemento scenico del nuovo spettacolo di Balasso è un grande libro al centro del palco. Scritto a mano, contiene oltre duecentocinquanta lemmi incolonnati come in un dizionario.
Tra essi il BUONSENSO (disturbo contemporaneo che si cura con lo shopping, la televisione e i social), l’ABBEVERATOIO (bar per animali), la LIBERTÀ (quella cosa che finisce dove finiscono i tuoi soldi) e il LAVORO (il tempo che serve a guadagnare soldi che non potranno mai restituirti quel tempo). E ancora: LEADER (individuo scelto da un gruppo perché dica agli altri cosa fare anche se non ne ha la minima idea), VIRAL MARKETING (insieme di tecniche che servono a convincere gli altri a fare corsi di viral marketing), SPETTATORE (colui chi si aspetta sempre qualcosa che ha già visto, più giusto definirlo “aspettatore”), GUERRA (operazione economica che alza il business ma abbassa il tasso d’intelligenza), MERCATO (entità con regole intrinseche che quando si è sul punto di scoprirle arriva una crisi epocale che azzera ogni regola) e COMPETIZIONE (approccio alle cose proposto da chi ha già vinto la competizione).
Giovedì 12 gennaio alle 18.00 Natalino Balasso incontrerà il pubblico al Nuovo. L’incontro, organizzato in collaborazione col quotidiano L’Arena, sarà condotto dal caporedattore Luca Mantovani.
Biglietti in vendita al Teatro Nuovo (dal lunedì al sabato, ore 15.30-19.30) e a Box Office (dal lunedì al venerdì, ore 9.30-12.30 e 15.30-19.00, e il sabato dalle 9.30 alle 12.30). Biglietti on line su www.boxol.it/boxofficelive e www.boxofficelive.it

Lascia un commento