Gaetano Donizetti (1797-1848):”Don Gregorio”

Melodramma giocoso in due atti, libretto di Iacopo Ferretti e Andrea Leone Tottola. Orchestra e Coro del Bergamo Musica Festival Gaetano Donizetti, Stefano Montanari (direzione), Roberto Recchia (regia), Giorgio Valerio (Il marchese Don Giulio Antiquati), Giorgio Trucco (Il marchese Enrico), Elizaveta Martirosyan (Madama Gilda Tallemanni), Livio Scarpellini (Il marchese Pippetto), Alessandra Fratelli (Leonarda), Paolo Bordogna (Gregorio Cordebono), Luca Ludovici (Simone), Fabio Tartari (maestro del coro), Ferdia Murphy (scenografia, costumi), Emiliano Pascucci (luci), Matteo Ricchetti (regia televisiva). Registrazione: Teatro Donizetti, Bergamo, 2-4 novembre 20072 1 Dvd DynamicCDS 33579
Questo Don Gregorio altro non è se non un adattamento de L’Ajo nell’imbarazzo,  rappresentato con grande successo al Teatro Valle di Roma il 4 febbraio 1824. Due anni dopo, Donizetti “esporta” questa partitura per il  Teatro Nuovo di Napoli, dove andrà in scena l’11 giugno con ottimo successo.  Rispetto all’originale, Donizetti va rivedere il libretto di Jacopo Ferretti a un altro celebre autore di libretti, Andrea Leone Tottola, che  trasforma i recitativi in dialoghi in prosa e il ruolo del protagonista, il tutore Don Gregorio, tradotto in napoletano. Vi furono poi aggiunti dei numeri e altri eliminati. L’edizione proposta in questi 2 dvd ( per un’opera di  poco più di 2 ore!) è stata registrata al Teatro “Donizetti” di Bergamo nel novembre 2007. La messa in scena firmata da Roberto Recchiacon le scene e i costumi di Ferdia Murphytrasporta l’azione negli anni 30′.  Lo spettacolo funziona ed è godibile. Sul piano degli interpreti, il cast è dominato dalla verve teatrale di  Paolo Bordogna, un Don Gregorio vocalmente sicuro. Il resto del cast è apprezzabile, senza gravi pecche ma nemmeno  grandi entusiasmi.  Concertazione gradevole, ma un po’ anonima di Stefano Montanari

 

 

 

Lascia un commento