Domènec Terradellas (1713-1751):”Artaserse”, “Furor!”

Opera seria in tre atti, libretto di Pietro Metastasio. Reial Companyia Opera de Chambra, Juan Bautista Otero (direzione). Anna Maria Panzarella (Artaserse), Céline Ricci, (Arbace), Marina Comparato (Mandane), Sunhae Im (Semira), Agustin Prunell-Friend (Artabano), Marivì Blasco (Megabise).  Registrazione: Barcellona, Palau de la Musica Catalana, giugno 2008. 3 CD RCOC Records RCOC 0800.3
Queste due pubblicazioni ci offrono l’opportunità di conoscere la musica di un compositore decisamente interessante, lo spagnolo, di Barcellona, Domènec Terradellas, noto a suo tempo come Domenico Terradeglias. Un nome italianizzato perchè il musicista visse e acquistò fama in Italia. Siamo nella grande stagione dell'”opera seria” e Terradellas, allievo di Francesco Durante, si inserisce a pieno titolo nella tradizione dell’opera napoletana Settecentesca, quella dei Pergolesi, Leo, Jommelli… Terradellas compose 12 opere, tra queste,  spicca Artaserse rappresentata al Teatro San Giovanni Grisostomo di Venezia nel 1744. Un libretto, quello di Pietro Metastasio, già messo in musica da numerosi altri musicisti e  che lo stile del compositore spagnolo non manca di valorizzare grazie a una grande sensibilità drammaturgica e soprattutto una facilità nel comporre melodie assai accattivanti e di notevole bellezza. L’incisione integrale di questo Artaserse è sicuramente una bella scoperta. Terradellas pur perfettamente inserito nello stile “serio”, sfrutta con grande varietà di sfumature la formula stereotipata dell’aria “tripartita” senza cadere in estetismi o virtuosismi di maniera.  L’esecuzione è pregevolissima. L’intera compagnia di canto si pone su un alto livello di eccellenza. Tutti gli interpreti sono molto attenti , non solo al canto ( le bellissime arie sono variate con gusto e fantasia) ma anche ai recitavi, sempre molto espressivi e teatralmente efficaci.  Una ricchezza e varietà che troviamo anche nella bella direzione di Juan Bautista Otero.

Domènec Terradellas : Furor ! Sinfonie e Arie da “Sesostri, re d’Egitto”, “Merope”, “Artaserse”, Cantata, “Que tragico espectaculo” – Maria Grazia Schiavo, soprano. Ensemble “Dolce & Tempesta”. Direttore, Stefano Demicheli. 1 CD FUGA LIBERA, 2008
Nel cd Furor troviamo altri interessanti esempi dell’arte compositiva di Terradellas. Accanto ad arie d’opera, interpretate in modo impeccabile da Maria Grazia Schiavo, un nome che abbiamo avuto modo di apprezzare in numerose interpretazioni “barocche”, troviamo le sinfonie dalle opere Sesostri e Merope e un bell’esempio di Cantata al “Dolors de Maria Santissima”.  Bella prova anche per l’ensemble strumentale,”Dolce & Tempesta” , diretto da Stefano Demicheli.

Lascia un commento