Georg Friedrich Händel (1685 – 1759):”A Handel Celebration”

The Sixteen, Harry Christophers (direzione), Carolyn Sampson (soprano), Alastair Ross (organo) L’arrivo della regina di Saba (da Solomon); Let thy hand be strengthened (Coronation Anthem); Endless pleasure, endless love (da Semele); My Racking Thoughts (da Semele); O ecstasy of happiness!…Myself I shall adore (da Semele); The King shall rejoice (Coronation Anthem); Concerto per organo in fa maggiore (versione originale); Zadok the Priest (Coronation Anthem).  Londra, Royal Albert Hall, luglio 2009. Bonus Tracks: Intervista esclusiva a Harry Christophers,  My heart is inditing (Coronation Anthem); Salve Regina (Carolyn Sampson, soprano),  biografie e immagini degli artisti. Booklet senza note e dvd senza sottotitoli. 1 DVD “Coro” – Cor 16083. 120’ca
L’etichetta inglese Coro pubblica il concerto che “The Sixteen” diretti da Harry Christophers hanno tenuto nel 2009 alla Royal Albert Hall di  Londra, nell’ambito dei BBC Proms, per celebrare l’anniversario di George Frideric Handel.”The Sixteen”, riconosciuto come uno dei gruppi corali e strumentali più quotati nell’ambito dell’interpretazione della musica di Handel hanno eseguito alcune delle pagine più celebri del compositore sassone:  L’arrivo della regina di Saba, il concerto per organo in fa maggiore  eseguito da  Alastair Ross, uno dei massimi interpreti della letteratura organistica  barocca, nella sua versione originale che termina con l’intervento del coro che intona un gioioso “Alleluia.”  Nel concerto sono stati inoltre proposti tre estratti dall’oratorio profano Semele, interpretati con eleganza  teatrale  dal soprano Carolyn Sampson, cantante di buoni mezzi vocali, brillante nel canto di coloratura anche se  eseguite con con voce alquanto tremula. Un dvd interessante forse per chi si vuole avvicinare per la prima volta al repertorio handeliano.

Lascia un commento