XXII° Premio “Giuseppe Lugo” 2015

Custoza (VR), 2 luglio 2015
Nato nel 1994 per volontà del Comm. Giuseppe Pezzini ( Presidente del Comitato “Giuseppe Lugo” ) che comprò nel 1969 la Villa dal grande tenore (“Villa Vento” in ricordo di quella melodia che, nata per un film, fece il giro del mondo e venne in seguito eseguita da tutte le più importanti voci tenorili) che ne aveva fatto in un primo momento la sua dimora ed in un secondo tempo (1959) un ristorante meta di appassionati di cucina e bel canto, qual’ è tutt’ora, il Premio “Giuseppe Lugo”, incentrato sulla volontà di premiare ogni anno un tenore che si sia distinto nel panorama teatrale internazionale e che trovava nel compianto soprano Magda Olivero il suo Presidente Onorario e nel mezzosoprano Adriana Lazzarini la Madrina, assunse anno dopo anno rango rilevanza artistica e vide un susseguirsi di nomi illustri (tra i premiati ricordiamo Placido Domingo, Josè Carreras, Giuseppe Di Stefano, Franco Corelli ). Per l’edizione 2015 il Comitato “Giuseppe Lugo” è stato assegnato al tenore Ramon Vargas (arrivato direttamente dal Messico e, data la stanchezza, ha promesso di esibirsi in altra occasione).
La serata che si è tenuta come ogni anno, nell’affascinante cornice di Villa Vento a Custoza, a pochi Km da Verona ha visto la presenza di un gruppo di validi professionisti: il soprano Susanna Branchini, il mezzosoprano Sanja Anastasia, il baritono Federico Longhi ed il giovane basso Alberto Bonifazio, chiamato a sostituire l’indisposto Carlo Colombara. Al pianoforte ha brillato l’inappuntabile  Patrizia Quarta.

 

Lascia un commento