Rossini: “Furore e Magia” – Parte 6


Claudia Bilotti incontra Sergio Ragni

Oggi luogo prediletto di importanti artisti, Villa Belvedere Carafa costruita nel 1672, dall’architetto e monaco certosino Bonaventura Presti, su commissione del ricco mercante fiammingo Ferdinando Vandeneynden è il luogo, si dice, dove si può incontrare il compositore pesarese. Quando prese la direzione del Teatro San Carlo, Rossini strinse con Napoli un legame stretto, mai interrotto fino ai nostri giorni, grazie a Sergio Ragni.

Lascia un commento