VINCENZO MILLETARÌ DIRIGE IL CONCERTO DI GALA DELLA VIGILIA DI CAPODANNO DELL’OPERA REALE SVEDESE

Sulla scia del sensazionale successo di critica e di pubblico ottenuto in occasione del suo debutto al Festival Donizetti Opera con L’aio nellimbarazzo, Vincenzo Milletarì dirigerà l’Orchestra Reale Svedese nel Concerto di Gala della Vigilia di Capodanno allOpera Reale Svedese, in cui i solisti dellOpera Reale Svedese si esibiscono insieme a studenti del programma operistico dell’Università delle Arte Drammatiche di Stoccolma. Il festoso concerto avrà un tema francese, iniziando con la Symphonie Fantastique di Berlioz per concludersi con brani da Carmen di Bizet, Lakmé di Delibes e Les contes d’Hoffmann di Offenbach. Vincenzo Milletarì è ormai un nome assai noto al pubblico della Kungligan Operan, avendovi già diretto con esiti trionfali allestimenti di Rigoletto, La traviata e Ariadne auf Naxos.
Dopo questo concerto di gala, il giovane direttore pugliese dirigerà una serie di recite de La bohème alla Göteborg Opera da gennaio a maggio 2023. Altri impegni internazionali includono Rigoletto allOpera di Stato di Praga e Deux hommes et une femme di Donizetti all’Opéra de Tours, e concerti con la Tonkünstler Orchestra. Fra gli imminenti impegni in Italia ricordiamo concerti con lOrchestra Sinfonica di Milano e lOrchestra Regionale Toscana.
Nato a Taranto nel 1990, ha studiato al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano e si è diplomato allAccademia Reale Danese di Musica a Copenhagen. Fra i suoi mentori spiccano Riccardo Muti e Pier Giorgio Morandi. Foto Marco Borrelli

Lascia un commento