Stefano Poda firma l’Aida del 100° Opera Festival all’Arena di Verona

Svelata la nuova produzione di Aida: a disegnarne regia, scene e costumi è Stefano Poda, artista poliedrico che da oltre vent’anni realizza curatissime produzioni in teatri di tutto il mondo, documentate anche da diverse registrazioni video. Poda fa il suo esordio all’Arena di Verona con il titolo d’apertura del 100° Opera Festival 2023, che vedrà una duplice “prima” nelle serate di venerdì 16 e sabato 17 giugno: «La storia di Aida è quella di un mondo in guerra – dichiara Poda, che ha concepito uno spettacolo interdisciplinare universale, che vuole parlare a tutti – una guerra che divide in nemici mortali due popoli fratelli e vicini. Ma la stessa opera finisce in un sussurro di pace: Un
viaggio dantesco, da un inizio infernale ad un finale di visione celeste». La serata inaugurale del 16 giugno sarà trasmessa in diretta in mondovisione Rai con Anna Netrebko e Yusif
Eyvazov

Lascia un commento